BANCHE VENETE

Banche Venete: Consiglio regionale a governo, tutelare azionisti

Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato all'unanimità la risoluzione, con primo firmatario il presidente dell'assemblea, il leghista Roberto Ciambetti, con cui si invita il presidente della Giunta regionale, Luca Zaia, "a esercitare ogni azione utile presso il Governo e il Parlamento nazionali per la tutela del risparmio e il ristoro degli azionisti, obbligazionisti e piccoli e medi risparmiatori di Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca, che hanno subito un danno ingiusto". Con la Risoluzione approvata oggi, viene in particolare chiesto a Governo e Parlamento di erogare quanto prima, a favore di ciascun soggetto sottoposto a liquidazione coatta amministrativa, l'ammontare massimo di 2 miliardi per il soddisfacimento, in tutto o in parte e proporzionalmente, dei crediti risarcitori di azionisti e obbligazionisti subordinati che abbiano presentato istanza di ammissione al passivo.

Categoria: