VENEZIA FESTIVAL DEL CINEMA

Un circuito cinematografico tutto nuovo

Un circuito cinematografico tutto nuovo in grado di diffondere film di qualità snobbati dalle sale cinematografiche tradizionali. È stato annunciato durante la Mostra del Cinema a Villa degli Autori.
I films usciranno dalla scuola Ateneo della Cinema diretta da Vittorio Giacci, uomo di cinema, regista, critico e produttore cinematografico, sceneggiatore di Alberto Lattuada e Carlo Lizzani e saranno distribuiti attraverso una rete di circoli culturali legati al progetto di Maurizio Sarlo diffusa in tutto il territorio italiano. Alla presentazione di questo circuito di film d'animazione essai c'era proprio Sarlo.
"Il cinema di qualità patisce la carenza distributiva - ha dichiarato Sarlo- per questo è importante sostenere chi ti ribella alle regole del sistema. "Maurizio Sarlo è il fondatore di un movimento politico che attacca la Finanza. È fondata sul nulla -dice- dato che le riserve auree sono inferiori al valore della moneta circolante, per questo si deve tornare all'economia reale". Le tesi di Sarlo sono state sostenute dall'economista Nino Galloni, ma sono state anche oggetto di un forte attacco mediatico di Striscia la notizia.
Sarlo sta facendo proseliti promettendo un reddito di dignità attraverso una "Carta Servizi" del valore di 1500 euro mese, che, potrà essere distribuita, - ha infine annunciato - non appena se ne realizerano le complesse e corrette condizioni d'uso. Si tratta di attendere e stare a vedere.

Categoria: