Politica – Finco (Lega Nord)

“Una borsa di studio in memoria di Gloria e Marco”

“La velocità dei nostri giorni spesso ci porta a dimenticare anche i fatti più tragici, per questo motivo ho deciso di proporre l’istituzione di una Borsa di studio in memoria di Gloria e Marco, supportato anche dalla sottoscrizione unanime di tutti i Gruppi presenti in Consiglio regionale”.

Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale della Lega Nord, Nicola Finco, informando “di aver depositato una mozione con la quale invito l’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Veneto a istituire una Borsa di studio in memoria dei due giovani veneti che hanno tragicamente perso la vita nell'incendio della Grenfell Tower, a Londra, il 14 giugno scorso”.

“Penso sia nostro preciso dovere – puntualizza il Capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale - ricordare Gloria e Marco, ragazzi che hanno perso tragicamente la vita alla ricerca di una lavoro e di una maggiore dignità. Erano andati a Londra per cercare fortuna in ambito lavorativo, quello che la nostra terra non era riuscita a dare loro. È purtroppo il dramma dei nostri tempi: giovani preparati e capaci sono spesso costretti a emigrare alla ricerca di un lavoro sicuro, certezza che l’Italia non riesce più a garantire”.

“Gloria e Marco – continua Finco – rappresentano lo spirito di tanti loro coetanei che lasciano famiglia, amici e sicurezze per cercare la buona sorte in altri paesi; erano anche l’immagine positiva di due ragazzi che, nonostante le difficoltà, erano riusciti, con caparbia e determinazione, a trovare un lavoro e iniziare una nuova vita insieme. Per questo motivo, è nostro dovere ricordarli”.

“Ho chiesto – conclude Nicola Finco – che venga istituita annualmente, dal Consiglio regionale del Veneto, una Borsa di studio a favore di studenti universitari che presentino una tesi di laurea, o dottorato, nel campo della tutela del territorio, dell’ambiente e della sicurezza degli edifici”.

DI MICHELE PIGOZZO

Categoria: